Home | Mappa del sito | English Version | Contatti | ADMIN
Convegnistica    Biglietteria    News    Teatro Luigi Russolo    Photogallery    

News    Rassegna Stampa    

News  
 
>> 2009    >> 2010    >> 2011    >> 2012    >> 2013    >> 2014    >> 2015    >> 2016    >> 2017    >> 2018   
Archivio News anno 2018

13/11/2018
L’INTRAMONTABILE STORIA DI PINOCCHIO APRE IL CARTELLONE GIOVANISSIMI

Chi non conosce le avventure di Pinocchio il burattino ribelle, simpatico, impertinente ed ingenuo, protagonista del romanzo di Carlo Collodi che vuole fuggire dalla propria condizione di diversità per diventare una persona vera?
Egli è accusato di dire le bugie, ma intorno a lui molti mentono e non è facile districarsi in un mondo così complesso, ingannevole e pericoloso come il suo. Nell’atto di mentire, il suo corpo di trasforma, mutando magicamente.
Lo spettacolo (una produzione Fondazione T.R.G. onlus), che domenica 18 novembre alle ore 17.00 darà inizio al cartellone dedicato ai Giovanissimi, è la rilettura  teatrale proposta da Claudio Dughera, Daniel Lascar e Claudia Martore, per la regia di Luigina Dagostino, e si configura come una storia per grandi e piccini dove lo spettatore sarà accompagnato tra gli innumerevoli episodi del celebre romanzo.
Accanto a quelli più noti che tutti si aspettano di vedere, ne sono stati affiancati altri meno noti,  in cui il nostro protagonista si troverà a vivere un mondo che per lui è tutto da scoprire e da interpretare.
Un’allegoria della società moderna, dove emerge il contrasto tra razionalità e istinto, fame e benessere, generosità e ricerca del profitto personale.
Ma anche la complessità del mondo infantile, così come quella di un mondo adulto che non sempre ascolta e guarda davvero all’essenza delle cose.
Pinocchio non è solo una storia per bambini, perché Pinocchio è ognuno di noi.

----------------------------------------- 
I biglietti hanno un costo che varia da 4 a 6 euro.

La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e sabato 18.00-19.30; nei giorni di spettacolo dalle 18.00-21.00 (16.00-17.00 per gli spettacoli pomeridiani).

Locandina Pinocchio


08/11/2018
ARTEMIS DANZA OMAGGIA ROSSINI AL TEATRO COMUNALE LUIGI RUSSOLO DI PORTOGRUARO

Per celebrare i centocinquant’anni dalla morte di Gioachino Rossini, venerdì 16 novembre alle ore 21.00 al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro, in occasione dell’apertura del cartellone dedicato all’arte tersicorea, la compagnia Artemis Danza porta in scena “Il Barbiere di Siviglia”, un balletto d’azione su coreografie di Monica Casadei e live painting di Giuliano Del Sorbo coinvolgendo in una contaminazione di linguaggi tutto il corpo creativo di Artemis, arricchito dai costumi realizzati da Daniela Usai e dalle elaborazioni musicali di Luca Vianini, che si confronta con Rossini.
 
Ma chi è davvero Figaro? Nella lettura di Monica Casadei Figaro è il prototipo dell’uomo di successo nel mondo di oggi. L’eroe rossiniano diventa l’emblema di chi riesce a soddisfare con efficacia, vivacità e savoir faire le aspettative di una società che impone ogni giorno di raggiungere i propri obiettivi ottimizzando tempi ed energie. Sul piano coreografico, il personaggio di Figaro si moltiplica nei corpi dell’intera compagnia, dove, senza distinzioni di gender, gli interpreti agiscono con la determinazione, l’energia e il rigore di una squadra speciale: tonici, grintosi e iper-concentrati, la loro danza manipola il tempo e lo spazio senza tregua, tesse e scioglie in continuazione una rete infinita di cambi di direzioni, incroci di traiettorie e intarsi di movimenti. Quasi seguissero le rotte di affollatissime e rumorose highways, i danzatori vi si districano con lucidità ed energia marziale, ingranaggi sapienti del folle meccanismo del vivere sociale.
 
Ne risulta una performance d’azione, caratterizzata da un’atmosfera sospesa tra un passato-ombra e un presente lampeggiante e frenetico: l’immagine irraggiungibile di un uomo perfetto appare e scompare sotto gli occhi del pubblico per moltiplicarsi nei danzatori e nei loro virtuosismi tecnici. I costumi storici sono il frutto di una collaborazione con il Rossini Opera Festival e con il Teatro Comunale di Bologna, mentre i gli abiti sartoriali sono stati realizzati in collaborazione con A.N.G.E.L.O Vintage Palace (Lugo di Romagna), polo di riferimento del vintage in Italia.
 
Lo spettacolo ha visto la coproduzione dell’Italian Festival in Thailand di Bangkok, del Festival Orizzonti di Chiusi e di Armonie d’Arte Festival di Borgia.
 
I biglietti hanno un costo che varia dai 17 ai 27 euro.
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e sabato 18.00-19.30; nei giorni di spettacolo dalle 18.00-21.00 (16.00-17.00 per gli spettacoli pomeridiani).
 
Locandina Barbiere di Siviglia


30/10/2018
ANNA VALLE APRE LA 10^ STAGIONE DEL RUSSOLO ED SI REGISTRA GIÀ IL PRIMO SOLD OUT! 

Il Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro è prossimo ad aprire il sipario sulla decima stagione con uno spettacolo del cartellone PROSA: in scena, martedì 6 novembre alle ore 21.00, la commedia brillante di Éric Assous Cognate – Cena in famiglia, che vede tra i protagonisti l’attrice Anna Valle, per la regia di Piergiorgio Piccolo con la collaborazione di Aristide Genovese. Ad affiancarla sul palcoscenico gli attori Guenda Goria, Anna Zago, Denise Marzari, Nicolò Scarparo, Daniele Berardi e Marco Barbiero. L’opera, una produzione di Teatro De Gli Incamminati e Theama Teatro, ha debuttato per la prima volta in Italia a fine ottobre 2018.
 
La vicenda parla di tre fratelli che, mentre stanno cenando con le rispettive consorti nella casa di campagna di uno di loro, scoprono che è stata invitata dalla moglie di quest’ultimo anche la sua segretaria: una debordante e seducente creatura che tutti e tre hanno già avuto occasione di conoscere. Subito cresce la diffidenza nelle mogli e la tensione nei mariti, che mascherano a stento il loro imbarazzo cadendo presto nel panico. Le tre cognate, durante la cena, coltivano i loro sospetti in un crescendo di tensione, la quale esplode in colpi di scena tanto disperati per i protagonisti quanto esilaranti per il pubblico. La famiglia si sgretola in un turbine di meschinerie e cattiverie imprevedibili, per poi ricomporsi in alleanze non prevedibili, mostrandosi irresistibilmente comica fino alla conclusione che riserva un colpo di scena insospettabile.
Éric Assous, attraverso le sue battute affilate, scava nel profondo, in quella parte degli uomini e delle donne in cui albergano vigliaccherie, crudeltà, cattiverie insospettabili e tanta solitudine, anche quando si appartiene ad un nucleo familiare apparentemente unito.
 
 
I biglietti hanno un costo che va dai 19 ai 29 euro ma i POSTI SONO ATTUALMENTE ESAURITI.
Rimane comunque la possibilità di inserirsi in una lista d'attesa a partire da martedì 30 ottobre, comunicando il proprio nominativo ed il numero di biglietti richiesti telefonando al numero 0421270069 oppure scrivendo una email a biglietteria@teatrorussolo.it
 
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e sabato 18.00-19.30; nei giorni di spettacolo dalle 18.00-21.00 (16.00-17.00 per gli spettacoli pomeridiani)
 
 
PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Tel. 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it
 


Loca COGNATE


24/09/2018
TEATRO COMUNALE LUIGI RUSSOLO: PRESENTATA LA 10a STAGIONE

La platea del Teatro Comunale Luigi Russolo oggi ha accolto il pubblico per svelare i protagonisti della nuova Stagione Teatrale 2018-2019. Il programma, presentato da Pierluca Donin (direttore di Arteven – Circuito Teatrale Regionale) vede confermati i consueti 6 cartelloni (Prosa, Cabaret e Teatro Comico, Danza, Giovanissimi, Primi passi a teatro e Teatro Scuola) e, come ha reso noto il sindaco del Comune di Portogruaro Maria Teresa Senatore, è stato realizzato tendendo in considerazione i consigli e i suggerimenti ricevuti dagli attenti spettatori.
 
L’apertura della 10stagione del Teatro di Portogruaro, martedì 6 novembre, è affidata al cartellone di PROSA, con la commedia brillante di Éric Assous Cognate – Cena in famiglia, che vede tra i protagonisti l’attrice Anna Valle. In calendario non mancano i classici: Uno nessuno centomila di Pirandello, in un riadattamento del testo in forma di monologo, interpretato da Enrico Lo Verso, e La bisbetica domata di Shakesperare, con cast tutto maschile come nella tradizione del teatro elisabettiano.  Umberto Orsini, Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice presentano la ripresa di Copenaghen: uno spettacolo  dal tema storico-scientifico, molto amato da pubblico e critica. Thriller e  suspense sono invece gli ingredienti di Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno! di Agatha Christie e Otto donne e un mistero, con un cast femminile capitanato da Debora Caprioglio. Ritorna poi a Portogruaro Michele Placido, protagonista maschile nonché regista di Piccoli crimini coniugali.
 
Il 2019 inizia all’insegna delle risate: mercoledì 16 gennaio Ale e Franz presentano il loro nuovo spettacolo Nel nostro piccolo, primo appuntamento del cartellone CABARET E TEATRO COMICO. Il divertimento continua con Alessandro Fullin e il suo “infeltrimento teatrale di un classico della letteratura americana” Piccole Gonne, e Paolo Hendel che in Fuga da via Pigafetta vive in un’immaginaria Italia del futuro…con un computer che pianifica le sue giornate! Portogruaro ha anche il piacere di ospitare Giacomo Poretti (del famoso trio Aldo, Giovanni e Giacomo) con il suo monologo Fare un’anima, in cui si interroga su nascita, sviluppo e utilità di un “organo” non contemplato dai manuali di anatomia.
 
Artisti italiani e stranieri per il cartellone di DANZA: si inizia venerdì 16 novembre con la Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei e il suo Il barbiere di Siviglia, seguita dalla Compagnia Opus Ballet in Bolero & Serata Europea. Grande attesa infine per la Parsons Dance Company, compagnia americana caposaldo della danza post-moderna, caratterizzata da uno stile energico, positivo, acrobatico e comunicativo al tempo stesso.
 
Si rinnova l’attenzione per i più piccoli e le loro famiglie, ai quali sono dedicati gli spettacoli del cartellone GIOVANISSIMI: si spazia dagli intramontabili Pinocchio (che aprirà il cartellone domenica 18 novembre) e Il gatto con gli stivali, alle gag del trio comico 3Chefs, alle irresistibili canzoni del musical Il magico Zecchino D’Oro.
Da ricordare i due appuntamenti di PRIMI PASSI A TEATRO: Concerto per piccoli cuori e grandi sogni consigliato per mamme e papà in attesa e bimbi da 0 a 2 anni, e Sisale per spettatori da 1 a 3 anni.
 
Il TEATRO SCUOLA prevede 7 spettacoli per scuole di ogni ordine e grado, trattando temi molto attuali, come l’inclusione e l’integrazione del diverso nella comunità e l’importanza della condivisione. A grande richiesta sono stati programmati anche due spettacoli in lingua inglese: Hamlet per le scuole medie e Gulliver’s Travels per le scuole superiori.
 
Otre a queste 6 cartelloni, come ormai da tradizione, nel mese di aprile il Russolo ospita le compagnie teatrali locali con la rassegna Il Porto del teatro: il programma dettagliato verrà reso noto a marzo 2019.
 
CAMPAGNA ABBONAMENTI
Giovedì 27 e sabato 29 settembre partono le prelazioni per gli abbonati per confermare i posti della stagione precedente: il 2 e 4 ottobre ci sarà invece la possibilità di cambiare il posto. Da sabato 6 ottobre spazio ai nuovi abbonamenti e sabato 13 ottobre è il momento per acquistare Il Mio Abbonamento, il carnet misto che dà la possibilità di crearsi un abbonamento personalizzato scegliendo tra gli spettacoli di Prosa, Cabaret e Teatro Comico e Danza. Da sabato 20 ottobre sono in vendita tutti i biglietti singoli.
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it


14/09/2018
PRESENTAZIONE PUBBLICA DELLA STAGIONE TEATRALE 2018/2019

Il Teatro Comunale Luigi Russolo è prossimo ad aprire il sipario alla stagione 2018/2019, la decima del teatro portogruarese. 
Lunedì 24 settembre alle ore 18.30 verranno presentati i protagonisti e gli spettacoli della nuova programmazione.
  • Da giovedì 27 settembre sarà possible confermare il vecchio abbonamento.
  • Da martedì 2 ottobre sarà possible cambiare il posto del vecchio abbonamento.
  • Da sabato 6 ottobre inizia invece la vendita dei nuovi abbonamenti (Prosa, Cabaret e Teatro Comico, Danza, Giovanissimi)
  • Da sabato 13 ottobre inizia la vendita de Il Mio Abbonamento  (Carnet libero con minimo 5 spettacoli a scelta)
  • Da sabato 20 ottobre inizia la vendita dei biglietti singoli.

 
APERTURE BIGLIETTERIA
  • dal 27 settembre al 4 ottobre: martedì, giovedì e sabato, 9.00-13.00/17.00-19.30
  • dal 6 al 27 ottobre: sabato 9.00-13.00/17.00-19.30, martedì e giovedì 17.00-19.30
  • dal 30 ottobre in poi: martedì, giovedì e sabato 18.00-19.30
  • nei giorni di spettacolo: 18.00-21.00 (16.00-17.00 per gli spettacoli pomeridiani)

Campagna abbonamenti 2018/2019


15/05/2018
OFFERTE DI LAVORO

Fondazione Musicale Santa Cecilia seleziona personale per il servizio di sala e assistenza eventi.
Costituisce titolo preferenziale il possesso di attestato "addetto antincendio - rischio elevato".

Se interessati, inviare il proprio CV a info@teatrorussolo.it


15/05/2018
RIFIUTOPOLI - usare l'intelligenza fa la differenza

Recite a conclusione del progetto OPERINA CORALE 2018 - 12° edizione
Dedicato a Davide Masarati



MERCOLEDÌ 23 MAGGIO
ORE 19.00

alunni della scuola primaria “IV NOVEMBRE” di Portogruaro
ORE 20.00
alunni delle scuole primarie “L.VISENTINI” di Fossalta di Portogruaro e “I. NIEVO” di Portogruaro
ORE 21.00
alunni delle scuole primarie “A. GABELLI” di Bibione e “G. PASCOLI” di Cesarolo


GIOVEDÌ 24 MAGGIO
ORE 19.00

alunni della scuola primaria “IV NOVEMBRE” di Portogruaro
ORE 20.00
alunni delle scuole primarie “A. PALLADIO” di Caorle
ORE 21.00
alunni delle scuole primarie “DON MILANI” di Portogruaro e “VIRGILIO” di Giussago


VENERDÌ 25 MAGGIO
ORE 19.00

alunni delle scuole primarie “R. LEVI MONTALCINI” di Concordia Sagittaria e “A. MANZONI” di Teglio Veneto
ORE 20.00
alunni della scuola primaria “G. CARDUCCI” di Concordia Sagittaria
ORE 21.00
alunni delle scuole primarie “IV NOVEMBRE” di Portogruaro, “G. MARCONI” di Portogruaro e “A. VIVALDI” di San Giorgio di Livenza

TUTTE LE RECITE SONO AD INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI DISPONIBILI

Calendario spettacoli


23/04/2018
IL TEATROVIAGGIANTE DI PORTOGRUARO CON “ANABASI” CHIUDE LA STAGIONE DEL RUSSOLO

Venerdì 27 aprile alle ore 21.00 chiude la stagione 2017/2018 del Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro con l’ultimo spettacolo del cartellone Il Porto del Teatro, “Anabasi”, una produzione del Teatroviaggiante di Portogruaro per la regia di Erio Gobbetto. Lo spettacolo, liberamente tratto da “Anabasis” di Senofonte (letteralmente “marcia verso l’interno”), è la  narrazione tra l’epico e il diaristico del viaggio di ritorno di un gruppo di mercenari attraverso territori inesplorati e culture sconosciute. Sulla scena alcuni banchi, delle sedie, una lavagna: una sorta di classe “eterna”, la non- scuola  che ha come unica maestra la vita... 
 
Comincia così il viaggio a ritroso entro sé stessi, tra urla e strepiti, ansie ed aspettative, inganni e confusione, ma anche respiri e melodie, attese e illuminazioni, bisogni e desideri, nuovi sentimenti ed emozioni perdute e ritrovate, attraversando lo spazio - tempo contraddistinto da buchi neri che implodono e  inghiottono le nostre esistenze... Tracce mnestiche da evocare e di cui riappropriarsi per condividere il presente...
 
E allora tutto acquista un senso e diventa per noi importante... Per quello che è stato e sarà l’alba di una nuova consapevolezza... Il far parte di questo mondo e di tutti i mondi possibili... Non essere messi da parte!
 
 
I biglietti possono essere acquistati al prezzo intero di 8,00 Euro e ridotto (ragazzi fino a 10 anni, over 65, abbonati alla stagione teatrale 2017/2018) di 5,00 Euro presso la biglietteria del teatro il giorno dello spettacolo dalle 18.00 alle 21.00.
 
 
-------------------------------------------------------- 
ASSOCIAZIONE ”TEATROVIAGGIANTE”
L'Associazione ”Teatroviaggiante”, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), si costituisce il 13 luglio 2000 e determina un momento di svolta di un gruppo formato da operatori di Diversa provenienza, utenti del Centro di Salute Mentale di Portogruaro (VE) e volontari, che dal 1996 lavorano per la promozione della Salute Mentale utilizzando lo strumento teatrale. Da una dimensione di intervento animativo-riabilitativo proposto in ambito socio-sanitario, nelle situazioni di disagio in uno spazio\tempo protetto, la compagnia effettua il passaggio necessario di autonomia e apertura alla realtà del sociale costituendosi Associazione di Volontariato. “TeatroViaggiante” diventa produttore di cultura e vuole investire sul piano sociale attraverso la messa in scena dei propri materiali di ricerca e la loro circuitazione, facilitando, inoltre, l'entrata di nuovi soci e la messa in rete di attività ed esperienze affini per la creazione di opportunità di reale confronto, scambio e comunicazione. La compagnia ha realizzato sette spettacoli con i quali è andata in tournée in tutta Italia (Piemonte, Trentino, Emilia Romagna, Toscana, Puglia),non solo nell'ambito di rassegne di settore. Dal 2003 l'Associazione “TeatroViaggiante” realizza un progetto di sensibilizzazione, prevenzione del pregiudizio e dello stigma nei confronti della malattiamentale in collaborazione con le scuole superiori e con l'Università di Portogruaro. Tale progetto, fatto proprio nel 2011 dall'ASL n°10 Veneto Orientale coordinato dalla dott.ssa Anna Pellicciotta, e denominato“Disagio e/è Forza” viene da allora portato avanti con le Unità Operative Socio-Sanitarie di Portogruaro ed è stato rinnovato fino a tutto il 2016. In sintesi, l'intervento nelle scuole consiste nella realizzazione di laboratori congiunti, lezioni in aula, promozione di spettacoli teatrali per gli studenti, dibattiti sulle questioni della salute mentale,realizzazione di performance teatrali da parte di studenti e utenti psichiatrici. La compagnia, infine, ha tenuto corsi di formazione nei Centri di Salute Mentale, Associazioni e Cooperative, per operatori e utenti psichiatrici a Trento, Merano (BZ), Belluno, Portogruaro, Vicenza e Palmanova. Sono queste le concrete attività di cui l'Associazione si fa promotrice contribuendo così al processo che facilita l'opportunità per gli individui con disagio mentale e sociale di raggiungere il massimo livello di integrazione possibile nell'ambito della comunità. Nel 2014 l'evento è stato arricchito dal contributo dell' AITSAM (Associazione Italiana Tutela Salute Mentale) di Portogruaro e dal CSV(Centro Servizi Volontariato) di Venezia nell' ambito del progetto di solidarietà locale “Apri gli occhi, ascolta e …fai la cosa giusta” , che vede come partner esclusivo il “TeatroViaggiante”. Dal 2015 il “TeatroViaggiante” collabora e lavora assieme a persone non vedenti, all’Associazione onlus A.S.S.A.I (Sindrome Alstrom Italia) e U.I.C. (Unione Italiana Ciechi) di Pordenone. Anche la rappresentazione di quest’ anno (2018) è collocata all’interno del progetto dell’Amministrazione Comunale di Portogruaro “Il Porto del Teatro” giunto alla sua sesta edizione, alla quale il TeatroViaggiante è presente nella sua istituzione.
 

Locandina


09/04/2018
IN SCENA “LE FEMMINE PUNTIGLIOSE” DI GOLDONI PER IL PROSSIMO APPUNTAMENTO DE IL PORTO DEL TEATRO

Venerdì 13 aprile alle ore 21.00, presso il Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro, in occasione del secondo appuntamento del cartellone Il Porto del Teatro, la Compagnia La Goldoniana di San Stino di Livenza presenta Le Femmine Puntigliose per la regia di Gianni A. Visentin, una commedia di satira sociale di Carlo Goldoni in cui il noto drammaturgo veneziano mette in ridicolo tanto la smania arrivista piccolo borghese quanto la vacua boria aristocratica.
Nello spettacolo agiscono la giovane e ricca Rosaura che, spalleggiata dal debole consorte Florindo, vuole a tutti i costi sedere in una conversazione di dame palermitane, per potersene vantare una volta tornata al suo paese. La spiantata contessa Beatrice ed il vanesio conte Lelio, lautamente compensati per i loro maneggi, brigano affinché Rosaura venga accettata dalle superbe Eleonora e Clarice, che però “arricciano il naso” e non intendono sedere “in mezzo ad una mercantessa”.
Questi personaggi sono accompagnati, nelle varie scene, dal saggio Pantalone che, inutilmente, suggerisce all'innamorato consorte di ripartire da Palermo e tornarsene agli affari, dal pacioso conte Onofrio, che pensa solo a godersi la vita quanto meglio può, al critico conte Ottavio, che vede le vacuità da cui è circondato ma fa poco o nulla per porvi rimedio, alla sagace Corallina, che tutto vede e comprende…
 
I biglietti possono essere acquistati al prezzo intero di 8,00 Euro e ridotto (ragazzi fino a 10 anni, over 65, abbonati alla stagione teatrale 2017/2018) di 5,00 Euro presso la biglietteria del teatro il giorno dello spettacolo dalle 18.00 alle 21.00.
 

Locandina


30/03/2018
UN MONDO SOTTOSOPRA AL TEATRO RUSSOLO!

Poesia. Magia. Stupore. Questi sono gli elementi che rendono  ancor più curioso ed originale lo spettacolo “Una storia sottosopra” (una produzione La Baracca – Testoni Ragazzi), dedicato ai bimbi da 1 a 3 anni e inserito nel cartellone Primi Passi a Teatro, in scena al  Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro domenica 8 aprile alle ore 17.00.
 
Due personaggi surreali (interpretati da Andrea Buzzetti e Carlotta Zini) abitano su piani diversi, si muovono su lati opposti e osservano le cose da due diversi punti di vista; poi, un bel giorno, l’incontro. Gli spazi si capovolgono e i punti di vista si incrociano in uno spazio nuovo e condiviso, in cui parole raccontate con gli occhi e parole disegnate su fogli di carta bianca diventano storia.
 
I biglietti  hanno un costo che va dai 4 (per i bimbi) ai 6 euro (per i genitori) e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
 
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 16.00
 

Locandina


30/03/2018
IL LABORATORIO TEATRALE PORTOGRUARESE PRESENTA "FOOLS" E APRE IL CARTELLONE IL PORTO DEL TEATRO

Sesta edizione per Il Porto del Teatro, il cartellone che ormai per tradizione conclude la stagione del teatro di Portogruaro e che vede protagoniste le compagnie locali.  Per l’occasione verranno presentati quattro spettacoli in programma nei venerdì del mese di aprile, tutti con inizio alle ore 21.00.
 
Il primo appuntamento si terrà venerdì 6 aprile con lo spettacolo Fools di Neil Simon, una produzione del Laboratorio Teatrale Portogruarese

Questa commedia è tratta da un racconto popolare russo che narra le vicende di uno sperduto villaggio nel quale gli abitanti sono ridotti all’idiozia a causa di un maleficio. La storia si svolge nel villaggio ucraino di Kulyenchikov dove l’arrivo di un nuovo insegnante accende un barlume di speranza nel medico del paese, che spera di rompere la maledizione nel tentativo di “istruire” la bella figlia Sophia…
La morale della storia ben si adatta ad alcuni temi della realtà contemporanea. Possono la follia e la stupidità preservare dall’infelicità? Si può attingere pienamente dell’amore senza la profondità di pensiero? La smania di possesso di beni materiali logora e snatura i rapporti umani?

biglietti possono essere acquistati al prezzo intero di 8,00 Euro e ridotto (ragazzi fino a 10 anni, over 65, abbonati alla stagione teatrale 2017/2018) di 5,00 Euro presso la biglietteria del teatro giovedì 5 aprile dalle 18.00 alle 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle 18.00 alle 21.00.
Acquistando subito i biglietti per tutti i quattro spettacoli si ha diritto al prezzo ridotto.

Locandina


23/03/2018
IL RUSSOLO APRE LE PORTE AI BIMBI DA 1 A 3 ANNI CON “MILOEMAYA”

Domenica 25 marzo, alle ore 17.00, in occasione del primo appuntamento del cartellone Primi Passi a Teatro dedicato ai bimbi da 1 a 3 anni, il Teatro Comunale Luigi Russolo ha il piacere di ospitare lo spettacolo “MiloeMaya”: i bambini - assieme ai loro genitori - vengono accolti da due personaggi che, intenti a preparare un succulento pranzo, s’inventano un nuovo modo d’apparecchiar la tavola.  Ecco allora che, come per incanto, tutto diventa musica, canto e gioco!         
Uno spettacolo, quello diretto da Anna Fascendini e prodotto da Opera Education e dall’Associazione Lirica e Concertistica Italiana, (AsLiCo), in cui ogni cosa si sposta, s’accumula e  si porta, si tira e si solleva, s’apre e si chiude,  si pesta e si ordina,  si divide e si riempie,  si nasconde e si copre, si sbatte e si suona…
Attraverso l’azione scenica  in uno spazio  dedicato alla cucina e al cibo, la piccola platea esplorerà mondi nuovi partendo da oggetti e alimenti noti, che, a poco, a poco, diverranno i personaggi d’una storia. Un percorso che coinvolge i bambini in una scoperta multisensoriale.
 
I biglietti  hanno un costo che va dai 4 (per i bimbi) ai 6 euro (per i genitori) e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
 
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 16.00
 

Locandina


20/03/2018
“IL PORTO DEL TEATRO”: quattro nuovi spettacoli in scena al Russolo

Sesta edizione per Il Porto del Teatro, il cartellone che ormai per tradizione conclude la stagione del teatro di Portogruaro e che vede protagoniste le compagnie localiPer l’occasione verranno presentati quattro spettacoli in programma nei venerdì del mese di aprile, tutti con inizio alle ore 21.00.
 
Il primo appuntamento si terrà venerdì 6 aprile con lo spettacolo Fools di Neil Simon, una produzione del Laboratorio Teatrale Portogruarese. La vicenda, tanto comica quanto ironica ed attuale, è tratta da un racconto popolare russo che narra le vicende di uno sperduto villaggio nel quale gli abitanti sono ridotti all’idiozia a causa di un maleficio. L’arrivo di un nuovo insegnante però sembra cambiare tutto in meglio…
 
Venerdì 13 aprile la compagnia teatrale di Santo Stino di Livenza La Goldoniana presenta Le Femmine Puntigliose di Carlo Goldoni, una commedia di satira sociale in cui il noto drammaturgo veneziano mette in ridicolo tanto la smania arrivista piccolo borghese quanto la vacua boria aristocratica.
 
Si passa poi a venerdì 20 aprile con i Tiratirache e il loro nuovo spettacolo De quel che l’è no manca gnet: tra una risata e l’altra si riflette sui cambiamenti avvenuti tra il secondo dopoguerra ed i nostri giorni con il passaggio attraverso il boom degli anni Sessanta e le illusioni degli anni Ottanta.
 
La chiusura del cartellone, venerdì 27 aprile, è affidata al Teatroviaggiante di Portogruaro che porta in scena lo spettacolo Anabasi, ispirato all’omonimo libro di Senofonte: un’opera che pone l’accento sul “viaggio dentro se stessi” e sull’accettazione delle diversità.
 
I biglietti possono essere acquistati al prezzo intero di 8,00 Euro e ridotto (ragazzi fino a 10 anni, over 65, abbonati alla stagione teatrale 2017/2018) di 5,00 Euro presso la biglietteria del teatro  sabato 24 marzo, martedì 27 marzo e giovedì 5 aprile dalle 18.00 alle 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle 18.00 alle 21.00. Acquistando subito i biglietti per tutti i quattro spettacoli si ha diritto al prezzo ridotto.

 
Per maggiori informazioni
Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


14/03/2018
CON ROSALIND FRANKLIN GRANDE CHIUSURA DEL CARTELLONE PROSA

La programmazione del Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro si avvia alla fase finale del suo calendario. Ed è così che mercoledì 21 marzo, alle ore 21.00, andrà in scena l’ultimo appuntamento di prosa della stagione 17/18: “Rosalind Franklin, il segreto della vita”, di Anna Ziegler per la regia di Filippo Dini.
Lo spettacolo – una produzione del Teatro Eliseo di Roma – inizialmente vedeva come protagonista principale Asia Argento la quale, a seguito della sua decisione di non riprendere la tournée per motivi personali, è stata sostituita dall’attrice Lucia Mascino, recentemente acclamata per la sua intensa interpretazione nell’ultimo film della Comencini “Amori che non sanno stare al mondo” - una stimata interprete nel modo teatrale.
Ad affiancarla ci saranno lo stesso regista Filippo Dini, che ricopre il secondo personaggio più importante di tutta la piéce, con Giulio Della Monica, Dario Iubatti, Alessandro Tedeschi e Paolo Zuccari.
 
La storia narra di uno degli avvenimenti più controversi nella storia del pensiero e delle conoscenze scientifiche: la scoperta della struttura del DNA e il racconto degli ultimi anni di vita della scienziata Rosalind Franklin. Tutta l’umanità si inchina davanti ai grandi scienziati che sono riusciti a decifrare quello che era definito “il segreto della vita”, ma la vicenda fu tutt’altro che epica e nobile. I personaggi coinvolti in questa scoperta furono molti, tutti scienziati autorevoli che lottarono per avere un personale posto di rilievo nella Storia, ma sempre e comunque a discapito dell’unica donna protagonista di questa storia. Il suo merito fu quello di fotografare, con una tecnica delicatissima e complessa, la X della doppia elica del DNA. James Watson, con la complicità del suo collega Francis Crick, sfruttò la fotografia per costruire un modellino del DNA, passare alla storia come il vero responsabile della “grande scoperta” e vincere anche il Nobel...
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria sarà aperta dalle ore 18.00 fino alle ore 21.00

 
Per maggiori informazioni
Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


08/03/2018
“DONNE NELLA MIA VITA”: RISATE AL RUSSOLO CON CLAUDIA PENONI

Mercoledì 14 marzo alle ore 21.00 appuntamento con le risate: il Teatro Comunale Luigi Russolo ospita lo spettacolo comico “Donne nella mia vita”, ultima data del cartellone di Cabaret.
Portogruaro vede così il gradito ritorno dell’attrice Claudia Penoni che, dopo i successi teatrali di “Stasera non escort”, portato sulle scene di tutta Italia per tre stagioni, Adamo e Deva” e “Ogni martedì alle 18” (ospitato al teatro Russolo nella stagione2015/2016), propone questo monologo con la regia di Daniele Sala.
Nella vita di una donna ci sono donne molto presenti e altre che si incrociano di sfuggita, alcune addirittura le conosciamo solo grazie ad una fotografia. Eppure proprio queste che ci sembrano così lontane, le scopriamo pericolosamente vicine: basta infatti che il nostro uomo le veda e anche di lui spesso non ci resta che la fotografia.
In questo spettacolo la Penoni, nota al grande pubblico per aver interpretato Cripztak del “Cinema Polacco”, in coppia con Leonardo Manera, e la Signora Varagnolo, entrambi presentati a “Zelig”, si tuffa con ironia nella guerra dei sessi e ne riemerge con uno spettacolo che è un piccolo trattato umoristico da camera. Con un tono da entomologa dei sentimenti, porta in scena con stupore considerazioni e caratteri di quel curioso luna park, a volte meraviglioso a volte ridicolo, che è l'odissea quotidiana della donna degli anni 2000.
Esiste un'Itaca a cui approdare? O è solo un perenne beccheggiare in balia dei venti e degli eventi? Un lieto fine c'è, ma come nei migliori thriller è un finale in cui i ruoli del buono e del cattivo si invertono e le donne da sempre considerate "costole" del maschio mostrano a sorpresa di discendere da ben altri attributi!
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria rimarrà aperta fino alle ore 21.00
Lo spettacolo è realizzato grazie al contributo di Banca San Biagio del Veneto Orientale.
 
Per maggiori informazioni
Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


07/03/2018
MILO E MAYA: SPETTACOLO RINVIATO A DOMENICA 25 MARZO

Lo spettacolo “MILO E MAYA”, previsto per domenica 11 marzo,
a  causa di un infortunio di un'attrice È RINVIATO a
DOMENICA 25 MARZO, ore 17.00.

Restano validi i biglietti di cui siete in possesso

 

Locandina spettacolo rinviato


05/03/2018
LORELLA CUCCARINI E GIAMPIERO INGRASSIA PER LA PRIMA VOLTA AL RUSSOLO

Dopo 20 anni LORELLA CUCCARINI e GIAMPIERO INGRASSIA, la coppia straordinaria di Grease, torna insieme per la prima volta non in un musical, ma in uno spettacolo di prosa scritto e diretto da Gabriele Pignotta. Ed è così che i due attori, giovedì 8 marzo ore 21.00,  saliranno sul palcoscenico del  Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro per interpretare “Non mi hai è più detto ti amo”.
 
Una commedia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso a due protagonisti perfetti, istrionici, esilaranti e straordinariamente affiatati.   
Un progetto produttivo ambizioso, un allestimento di altissimo livello che saprà regalare allo spettatore momenti di assoluto divertimento e di grandissima emozione. 
 
 
Note di regia
La famiglia è ancora il cardine della società e il nostro punto di riferimento assoluto? Come si stanno evolvendo le nostre famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche  in atto? E' questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa ironica e sorprendente "piece" teatrale.  In sintesi si tratta della storia di una famiglia italiana contemporanea ,costretta ad affrontare  un  cambiamento traumatico improvviso che, alla fine di un percorso umano difficile ed intenso , si ritroverà completamente trasformata e  forse più preparata a sopravvivere. Lorella Cuccarini, al culmine della sua maturazione artistica,  accetta la sfida di  interpretare straordinariamente il ruolo che le è più congeniale, quello di una madre, Serena, che trova la forza  di mettersi in discussione. In seguito ad un imprevedibile, ma forse “salvifico” incidente di percorso infatti, questa super-mamma e moglie perfetta, che porta sulle sue spalle tutta l'organizzazione e la responsabilità della famiglia, capisce che forse questo ruolo non è più funzionale alla sua felicità e con grande coraggio decide di  recuperare se stessa e il suo essere donna rimettendo completamente in gioco l'equilibrio su cui poggia l'intera famiglia.  Suo marito Giulio (un ineguagliabile Giampiero Ingrassia) inizialmente  destabilizzato da questo repentino cambiamento, troverà la forza di reagire, riscoprendo finalmente il suo ruolo di padre e di “genitore” per  troppo tempo delegato passivamente alla moglie. Anche i due figli (Tiziana e Matteo), due ragazzi di vent'anni, andranno incontro ad una crisi profonda esattamente come i loro genitori, ma quando tutto sembra portare verso la più amara delle disgregazioni familiari, ognuno riuscirà a   trovare delle risorse interiori inaspettate che porteranno la famiglia a ricomporsi con un avvincente finale a sorpresa!  La lezione che tutti avremo imparato è che forse oggi la famiglia per sopravvivere ai cambiamenti, deve essere anche lo spazio per l'individuo e non solo per il ruolo (madre, padre, figlio)
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 euro ma i posti sono attualmente esauriti. Rimane comunque la possibilità di inserirsi nella lista d’attesa per acquistare eventuali posti che dovessero rendersi disponibili: basta scrivere una email a biglietteria@teatrorussolo.it indicando il proprio nome, cognome e numero di telefono.
 
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e il sabato dalle ore 18.00 alle 19.30
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 18.00
 
In occasione dello spettacolo, nel Foyer del teatro, saranno presenti le referenti del Centro di Ascolto per la violenza di Genere "Città Gentili" di Portogruaro che saranno a disposizione per fornire informazioni sull'attività da loro svolta a favore delle donne vittime di violenza.
 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


02/03/2018
IL LAGO DEI CIGNI: SPETTACOLO SPOSTATO A LUNEDÌ  5 MARZO


A causa di grosse difficoltà logistiche dovute al maltempo, 
lo spettacolo di questa sera "IL LAGO DEI CIGNI
viene RIMANDATO A LUNEDÌ 
5 MARZO.
Il 5 marzo sarà possibile accedere allo spettacolo con il biglietto già in possesso.


Avviso CAMBIO DATA SPETTACOLO


01/03/2018
IL RUSSOLO APRE LE PORTE AI BIMBI DA 1 A 3 ANNI CON “MILOEMAYA”

Domenica 11 marzo, alle ore 17.00, in occasione del primo appuntamento del cartellone Primi Passi a Teatro dedicato ai bimbi da 1 a 3 anni, il Teatro Comunale Luigi Russolo ha il piacere di ospitare lo spettacolo “MiloeMaya”: i bambini - assieme ai loro genitori - vengono accolti da due personaggi che, intenti a preparare un succulento pranzo, s’inventano un nuovo modo d’apparecchiar la tavola.  Ecco allora che, come per incanto, tutto diventa musica, canto e gioco!         
Uno spettacolo, quello diretto da Anna Fascendini e prodotto da Opera Education e dall’Associazione Lirica e Concertistica Italiana, (AsLiCo), in cui ogni cosa si sposta, s’accumula e  si porta, si tira e si solleva, s’apre e si chiude,  si pesta e si ordina,  si divide e si riempie,  si nasconde e si copre, si sbatte e si suona…
Attraverso l’azione scenica  in uno spazio  dedicato alla cucina e al cibo, la piccola platea esplorerà mondi nuovi partendo da oggetti e alimenti noti, che, a poco, a poco, diverranno i personaggi d’una storia. Un percorso che coinvolge i bambini in una scoperta multisensoriale.
 
I biglietti  hanno un costo che va dai 4 (per i bimbi) ai 6 euro (per i genitori) e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
 
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 16.00
 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it
 

Locandina


27/02/2018
“IL LAGO DEI CIGNI”: TUTTO ESAURITO AL RUSSOLO

Venerdì 2 marzo alle ore 21.00, al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro,  in occasione dell’ultimo spettacolo della stagione dedicato alla Danza,  il Balletto Nazionale di Sofia (Bulgaria), diretto da Sara Nora Kristeva, propone Il Lago dei Cigni, balletto in quattro atti con  coreografia e libretto di Oleg Danovski, da M. Petipa e L. Ivanov. Sulle indimenticabili note  di Tchaikovsky, Marta Petkova, Nikola Hadjitanev e gli altri ballerini della compagnia ci faranno rivivere atmosfere a dir poco magiche.
 
La trama
Il giovane principe Sigfrido si innamora di Odette, la Regina dei Cigni, una donna che di giorno si trasforma in cigno a causa di un incantesimo operato da uno stregone di nome Rothbart.  La giovane spiega  di essere destinata a rimanere tale finché non verrà salvata dall’amore eterno di un uomo. Incantato dalla sua bellezza, il Principe le promette che la amerà per sempre ottenendo così la fine del sortilegio. In seguito, però, durante la festa in onore del suo ventunesimo compleanno, viene convinto da Rothbart a dichiararsi ad Odile, la quale, in virtù d’una seconda magia operata dal mago, assume l’aspetto di Odette. Sigfrido la invita a danzare con lui, ma l’atmosfera si oscura improvvisamente: da un archivolto del castello si ha un rapido colpo d’occhio di Odette, trasformata nuovamente in cigno. Compreso l’inganno, il Principe si precipita al lago, mentre Odette, credendo di essere stata tradita, cerca il conforto delle compagne. Raggiunta la fanciulla, Sigfrido ne scongiura il perdono, ma lei muore per amore tra le sue braccia.
 
La Compagnia
Il Balletto Nazionale di Sofia è alla soglia del suo ottavo decennio. Il primo spettacolo di balletto professionale bulgaro, “Coppelia” di Atanas Petrov, fu presentato il 22 febbraio1928. Da allora cominciò lo sviluppo della Compagnia Nazionale di Balletto, associata all’Opera Nazionale sin dalla sua creazione. Negli anni il Balletto Nazionale è cresciuto a livelli artistici memorabili, riconosciuti con entusiasmanti recensioni e opinioni dalla critica mondiale. Il Balletto è stato ospite in decine di paesi in tutto il mondo ed è riconosciuto sia dal pubblico che dalla critica, come uno dei più prestigiosi depositari della grande tradizione classica.
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 17 ai 27 euro ma i posti sono attualmente esauriti. Rimane comunque la possibilità di inserirsi nella lista d’attesa per acquistare eventuali posti che dovessero rendersi disponibili: basta scrivere una email a biglietteria@teatrorussolo.it indicando il proprio nome, cognome e numero di telefono.
 
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e il sabato dalle ore 18.00 alle 19.30
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 18.00
 

Locandina


22/02/2018
“UNA MAGNIFICA TEMPESTA” DI BOLLE DI SAPONE  

L’ultimo appuntamento del cartellone Giovanissimi del Teatro Comunale Luigi Russolo, in programma alle ore 17.00 di domenica 25 febbraio, vedrà salire sul palcoscenico del teatro portogruarese Michele Cafaggi, il mago delle bolle di sapone che recentemente ha riscosso grande successo anche nella nota trasmissione televisiva "Tu si que vales".
Cafaggi è autore e protagonista di “Una Magnifica Tempesta”: una storia ecologica che parla di mare, di rifiuti e naturalmente…di bolle di sapone! Un navigatore solitario si ritrova nel bel mezzo di una terribile tempesta e farà naufragio su una piccola isola in mezzo al mare. L’isoletta, abitata da due strane creature, è costituita interamente da rifiuti di plastica portati dal mare. Il naufrago scoprirà in mezzo ai rifiuti l’incanto, l’amicizia e la forza di ricostruire e ripulire l’isola.
 
Lo spettacolo è arricchito dalle musiche originali eseguite dal vivo da Davide Baldi (tastiera, fisarmonica e percussioni) e Federico Caruso (clarinetto, clarinetto basso e chitarra acustica).
Michele Cafaggi è stato il primo artista in Italia a creare uno spettacolo intero dedicato alle bolle di sapone e ha recentemente ricevuto il Premio Nazionale “Franco Enriquez” 2016 – sezione Mimi e Clown. Il suo teatro e le sue bolle piene di poesia catturano gli occhi e il cuore di grandi e bambini, i suoi spettacoli sono sempre raffinati e coinvolgenti.
 
I biglietti  hanno un costo che va dai 4 ai 6 euro e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 16.00

 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


14/02/2018
“NIGHT GARDEN”: DANZA, ACROBAZIE E ILLUMINISMO AL RUSSOLO

Giovedì 22 febbraio alle ore 21.00, il Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro avrà il piacere di ospitare per la prima volta una delle compagnie di danza più originali a livello nazionale ed internazionale, l’eVolution dance theater: una fusione innovativa ed emozionante di danza, acrobazia ed illusionismo, con spettacoli che affascinano e ipnotizzano il pubblico, riscuotendo grandissimo successo in paesi quali Brasile, Colombia, Israele, Grecia, Hong Kong, Macao. Fondata a Roma nel 2008 dall’artista americano Anthony Heinl (già membro di MOMIX), la compagnia deve la sua fama alla creazione di performance innovative che, grazie al sapiente mix fra tecnologia ed arte, offrono esperienze visive uniche e coinvolgenti.
 
Al Russolo andrà in scena la loro produzione più recente, “Night Garden”, uno spettacolo ispirato al fantastico mondo della natura notturna. Nel buio della notte, sul palco senza scenografia, si materializza un mondo incantato in cui gli spettatori sono guidati in luoghi straordinari da bizzarre creature luccicanti. Una figura bianca spicca dalla profondità delle tenebre improvvisando una sinuosa danza in un’enigmatica struttura iridescente, e colorate canne di bambù si librano nell’aria accompagnando i leggiadri movimenti di esseri simili a grilli. La poesia irrompe poi con la dolcezza di una sagoma ricoperta di stelle che si libereranno nel cielo alla fine della loro suggestiva danza. In un altro quadro due ballerine illuminate dal chiaro di luna volano leggere in perfetta sincronia, delle figure fosforescenti ondeggiano su altalene fatte di aria e lucciole colorate si trasformano in scattanti atleti. Ad un tratto il rassicurante paesaggio animato da ninfe delicate diventerà infuocato con la danza di ombre al neon intorno ad un castello stregato… 
  
“Creativity in motion” è il motto della eVolution dance theater, un motto che in questo loro ultimo lavoro viene messo ben in pratica attraverso le numerose creature immaginate e lo scenario onirico che mescola realtà e finzione. Le tracce musicali, che spaziano dai Massive Attack ai Radiohead, da Joni Mitchell ai Darkside, contribuiscono a creare l’atmosfera di Night Garden, un sogno ad occhi aperti dalle tinte crepuscolari. Inventiva, leggiadria, talento e sorpresa colorano lo spettacolo dotando di carattere e di luce le ombre della notte. La natura prende vita quando gli uomini si abbandonano al riposo serale e, raccontata nel tempo da poeti, pellicole e spartiti musicali, qui domina nuovamente le scene su un palcoscenico che l’accoglie a notte fonda nella sua veste più luminosa.
 
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 17 ai 27 e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria rimarrà aperta fino alle ore 21.00
 
 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Night Garden


07/02/2018
ALESSANDRO HABER E LUCREZIA LANTE DELLA LOVERE AL TEATRO RUSSOLO INTERPRETANO “IL PADRE”

Prosegue la stagione 17/18 del Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro con il quinto appuntamento in programma del cartellone di prosa: martedì 13 febbraio alle ore 21.00 è tempo de “Il Padre”, scritto dal giovane drammaturgo francese Florian Zeller. Lo spettacolo, prodotto dalla Goldenart Production per la regia di Piero Maccarinelli, vede come attori principali un istrionico Alessandro Haber e un’insolita Lucrezia Lante della Rovere, affiancati da David Sebasti, Daniela Scarlatti, Ilaria Genatiempo e Alessandro Parise.
 
La storia è quella di Andrea, un uomo molto attivo  nonostante la sua età, ma che mostra i primi segni di una malattia che potrebbe far pensare al morbo di Alzheimer. Anna, sua figlia, che è molto legata a lui, cerca solo il suo benessere e la sua sicurezza. L’inesorabile avanzare della malattia la spinge a proporgli di stabilirsi  nel grande appartamento che condivide con il marito. Lei crede che sia la soluzione migliore, ma le cose non vanno del tutto come previsto: l’uomo si rivela essere un personaggio fantastico, colorato, che non è affatto deciso a rinunciare alla sua indipendenza...
 
La forza di questa pièce consiste nel saper raccontare con ironia, delicatezza e intelligenza, lo spaesamento di un uomo la cui memoria inizia a vacillare e a confondere tempi, luoghi e persone. Con grande abilità l’autore ci conduce a vivere empaticamente le contraddizioni in cui il protagonista incappa, il quale ci coinvolge con grande emozione in un percorso dolorosamente poetico.
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 euro ma i posti sono attualmente esauriti. Rimane comunque la possibilità di inserirsi nella lista d’attesa per acquistare eventuali posti che dovessero rendersi disponibili: basta scrivere una email a biglietteria@teatrorussolo.it indicando il proprio nome, cognome e numero di telefono.
 
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e il sabato dalle ore 18.00 alle 19.30
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 18.00
 
 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Il Padre


02/02/2018
“IL LAGO DEI CIGNI”: POSTI ESAURITI


Rimane comunque la possibilità di inserirsi in una lista d'attesa scrivendo una email, a partire da giovedì 22 febbraio 2018, a biglietteria@teatrorussolo.it comunicando il proprio nome, cognome e numero di posti desiderati.


Locandina


25/01/2018
UN MIX DI TEATRO DI TRADIZIONE POPOLARE E COMMEDIA DELL’ARTE IN ARRIVO AL RUSSOLO!

Quarto appuntamento per il cartellone di prosa al Teatro Comunale Luigi Russolo: giovedì 1 febbraio alle ore 21.00 gli attori Sara Allevi, Anna De Franceschi, Michele Mori, Stefano Rota e Marco Zoppello saranno gli interpreti de “Il malato immaginario – l’ultimo viaggio”, co-produzione di StivalaccioTeatro e Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale, con soggetto originale e regia di Marco Zoppello.
 
Questo spettacolo è il terzo capitolo della Trilogia dei Commedianti, in cui la compagnia Stivalaccio Teatro mescola il teatro di tradizione popolare alla Commedia dell’Arte. Filo conduttore delle tre opere sono le gesta, tra fatti storici e immaginazione galoppante, di due Comici dell’Arte realmente esistiti, Giulio Pasquati e Girolamo Salimbeni. In questa pièce si racconta del loro viaggio a Parigi, dove la fama e il successo non durano e portano rapidamente allo scioglimento della loro compagnia. L’unico a rimanere fedele alla professione è Pasquati, scritturato al Teatro Palais Royal e diretto nientemeno che da Molière!
 
17 febbraio 1673. La quarta recita de Il malato immaginario è a rischio, tra i lavoratori del Palais Royal si parla di annullare lo spettacolo, il Maestro non è dell’umore per andare in scena e gli attori della compagnia se ne tornano a casa. Tocca a Pasquati il disperato tentativo di portare a termine la serata ricorrendo nientemeno che ai vecchi compagni, pregandoli di quest’ Ultimo Viaggio. L’insistenza dei commedianti è inarrestabile, Molière è costretto a cedere: lo spettacolo deve continuare!
A complicare la situazione un ritorno inaspettato: Madeleine Poquelin, figlia di Molière, fuggita dal convento dove era rinchiusa.
Prende il via la celebre ed esilarante storia del Malato Argante, vecchio ipocondriaco che, tra purghe e salassi, va dissipando la propria fortuna. Tra le astuzie della serva Tonietta si intessono e si cantano gli amori ostacolati della dolce Angelica con il giovane Cleante, il tutto sotto l’occhio di Belinda, seconda moglie di Argante, intenta ad accaparrarsi la fortuna del vecchio marito.
È una recita particolare, quella che si rappresenta al Palais Royal quella sera, tra i lazzi, le improvvisazioni e le maschere grottesche dei Commedianti…
 
Il Malato Immaginario è una farsa perfetta. Molière, da veterano della risata, costruisce nell’ultima sua opera una macchina teatrale inattaccabile, tratteggiando personaggi classici e moderni allo stesso tempo. Egli mette in scena la forza e vitalità dell’amore giovanile contrapposta con la più grande paura dell’umano: il passare del tempo.
Un ultimo viaggio, ancora una volta, tra la polvere del palcoscenico, le corde, i tiri e i contrappesi. Un inno alla vita, alla risata e alla bellezza, cantato dai saltimbanchi, condito di una farsa feroce, intrisa di amore per il pubblico.
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
 
Il giorno dello spettacolo la biglietteria sarà aperta dalle ore 18.00 fino alle ore 21.00

Per maggiori informazioni
Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


23/01/2018
NUOVO SPETTACOLO DI PROSA AL RUSSOLO CON UN GRANDE CLASSICO DI FINE OTTOCENTO

Terzo appuntamento con la prosa al Teatro Comunale Luigi Russolo: mercoledì 24 gennaio alle ore 21.00 in scena un grande classico del teatro di fine ottocento, “Casa di bambola” di Henrik Ibsen, una produzione dell’Associazione Teatrale Pistoiese - Centro di Produzione Teatrale .
 
Quando nel 1879 fu rappresentato per la prima volta, questo lavoro suscitò scandalo come esempio di un femminismo estremo. Al di là di ogni contenuto polemico, il dramma resta opera di una grande e complessa modernità, abitata da personaggi capaci di parlare ancora ai nostri contemporanei. Partendo da una nuova e attenta rilettura, attraverso una riscrittura e rielaborazione scenica del testo, si approda così ad uno spettacolo dove il centro è “il dramma nudo”, spogliato di bellurie ottocentesche e convenzioni borghesi.
Madre di tre figli piccoli, Nora (interpretata da un’eccellente Valentina Sperlì) è sposata da anni con un avvocato (interpretato da Roberto Valerio, che è anche regista e adattatore dello spettacolo) che la considera alla stregua di un grazioso animale domestico. E lei “sembra” felice in questa sua gabbia familiare. Entrambi vittime della loro incapacità di comunicare realmente, entrambi intrappolati in ruoli che si sono vicendevolmente assegnati: lei consapevolmente confusa, lui ignaro e sentimentalmente analfabeta. Ma Nora è attraversata, trafitta, tormentata dai germi della ribellione...
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
 
Il giorno dello spettacolo la biglietteria sarà aperta dalle ore 18.00 fino alle ore 21.00

Locandina


17/01/2018
UN TÊTE À TÊTE TRA AMICI PER IL PROSSIMO APPUNTAMENTO DEDICATO AI GIOVANISSIMI!

Appuntamento al Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro per il primo spettacolo del 2018 dedicato ai bambini e alle famiglie (cartellone Giovanissimi): domenica 21 gennaio alle ore 17.00 va in scena Tête à tête, prodotto da Teatro Necessario per la regia di Mario Gumina. Uno spettacolo che nasce dalla volontà di accostarsi ai linguaggi del teatro gestuale e del nouveau cirque.

Giocoleria, acrobazia, mimo e clownerie si mescolano nella storia di tre buffi personaggi che si ritrovano a vivere stretti stretti in una minuscola casa dove nulla è prevedibile e niente è ciò che sembra. Impreviste abilità e acrobazie rivelano piccole e sorprendenti realtà. Una sorta di gioco di specchi, una dinamica di scatole cinesi; una storia piccola e delicata, dentro una struttura scenografica dai volumi trasformabili, dentro un continuo gioco comico con gli oggetti più disparati, per raccontare l’intimo e quotidiano tête à tête tra tre giovani amici che si trovano a doversi confrontare con i motivi e con le paure comuni a tutti gli esseri viventi. La difficoltà di affrontare il mondo esterno - simboleggiata da una piccola radio che invia messaggi spesso catastrofici destinati ai soli protagonisti e da una porta che gli interpreti faticano ad aprire - la paura di confrontarsi con il mondo del lavoro, il disagio di vivere in una casa troppo stretta… Il poetico gioco comico continua poi sino alla scena finale in cui gli interpreti (Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini, Angelo Facchetti e Alessandro Mori) escono di scena come tre buffe apparizioni attraversando una fune che fa da raccordo tra il palco e il resto del teatro, quasi a voler sottolineare che il clown continua ad essere tale anche al di fuori della finzione scenica.

I biglietti  hanno un costo che va dai 4 ai 6 euro e sono acquistabili presso la biglietteria del teatro il martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle ore 19.30.
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 16.00
 
C’è anche la possibilità di acquistare il biglietto on line dal sito www.vivaticket.it
 
Per maggiori informazioni
Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina TETE A TETE


11/01/2018
MASSIMO LOPEZ E TULLIO SOLENGHI SHOW: ENNESIMO TUTTO ESAURITO AL RUSSOLO!

La stagione 17/18 del Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro inizia il nuovo anno registrando il quinto tutto esaurito: già dai primi giorni di vendita, infatti, sono letteralmente andati a ruba i biglietti per lo spettacolo di Tullio Solenghi e Massimo Lopez, in programma mercoledì 17 gennaio alle ore 21.00.
 
I due attori tornano insieme sul palco dopo 15 anni, come due vecchi amici che si ritrovano, in uno Show di cui sono interpreti ed autori, accompagnati dalle musiche live della Jazz Company diretta dal maestro Gabriele Comeglio.
Ne scaturisce una scoppiettante carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali, improvvisazioni ed interazioni col pubblico. Tra i vari cammei, l’incontro tra Papa Bergoglio e Papa Ratzinger, in un esilarante siparietto di vita domestica, i duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni e quello più recente di Dean Martin e Frank Sinatra, che ha sbancato la puntata natalizia di “Tale e Quale Show”. In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”.
 
I biglietti per lo spettacolo hanno un costo che va dai 19 ai 29 euro ma i posti sono attualmente esauriti. Rimane comunque la possibilità di inserirsi nella lista d’attesa per acquistare eventuali posti che dovessero rendersi disponibili: basta scrivere una email a biglietteria@teatrorussolo.it indicando il proprio nome, cognome e numero di telefono.
La biglietteria è aperta il martedì, giovedì e il sabato dalle ore 18.00 alle 19.30
Il giorno dello spettacolo la biglietteria apre alle ore 18.00
 
 
Per maggiori informazioni: Infoline 0421 270069 - www.teatrorussolo.it - info@teatrorussolo.it

Locandina


13/11/2018
L’INTRAMONTABILE STORIA DI PINOCCHIO APRE IL CARTELLONE GIOVANISSIMI
[ leggi ]
08/11/2018
ARTEMIS DANZA OMAGGIA ROSSINI AL TEATRO COMUNALE LUIGI RUSSOLO DI PORTOGRUARO
[ leggi ]
 
 
Newsletter

Per essere sempre aggiornato su novità, spettacoli o quant'altro, iscriviti alla nostra newsletter